Se non hai mai utilizzato i vantaggi di questa barra o non sai come configurarla, oggi vedremo come possiamo aggiungere o rimuovere qualsiasi icona, così come risolvere qualsiasi problema che possa sorgere e che ci impedisce di eseguire il operazione. Purtroppo, nonostante il tanto lavoro realizzato dall’azienda di Redmond, anche Windows 10 può soffrire di alcuni problemi legati alla velocità del computer, soprattutto nel caso in cui il pc presenta un hard disk con tantissimi file all’interno. Fortunatamente è possibile utilizzare dei trucchi che permettono di scoprire quali sono i file che occupano maggior spazio all’interno del computer e sono un vero e proprio problema per il corretto funzionamento di Windows 10. Ecco una guida molto semplice che permetterà di scoprire quali sono i file che occupano più spazio su Windows 10. L’antivirus Microsoft Defender è un programma anti-malware gratuito integrato in Windows 11 che ha lo scopo di proteggere il computer da virus e malware.

  • Questa categoria include solo i cookie che garantiscono le funzionalità di base e le caratteristiche di sicurezza del sito web.
  • Dalla finestra che si apre, andare alla sezione “Amministrazione”.
  • Nel tab “Processi” vengono elencati i processi in esecuzione sia in primo piano che in background ed è possibile vedere in tempo reale il loro consumo in termini di CPU, memoria, disco, rete e GPU, nonché una valutazione sul consumo energetico.
  • Vedrete comparire una nuova finestra sulla quale potrete trovare una sorta di scheda riassuntiva del vostro PC con il nome del modello, alcune specifiche del sistema e la versione di sistema operativo installato.

Il primo consiglio è quello di premere la combinazione di tasti CTRL+MAIUSC+ESC quindi cliccare su Più dettagli per capire quali processi stanno impegnando di più il processore. D’altra parte, la modalità sospensione salva tutto nella RAM invece che nell’unità di archiviazione primaria, ma a differenza della modalità di ibernazione, il sospensione utilizza una quantità molto piccola di energia. Visto che il sospensione salva tutto in RAM la riaccensione del computer risulterà molto più veloce rispetto alla classica ibernazione.La modalità sospensione risulta quindi utile da usare se è necessario allontanarsi dal PC per un periodo molto breve compreso tra i 15 ed i 30 minuti. Adesso, se gli aggiornamenti sono attivi, puoisospenderli per 7 giorni ciccando sull’apposito pulsante.

Come Registrare Il Video Dello Schermo Su PC Windows O Mac Utilizzando Il Software Di Registrazione Di Movavi

Apri il pannello Impostazioni rapide trascinando verso il basso dalla parte superiore dello schermo. Puoi anche chiedere a Bixby di effettuare una serie di azioni come “Hey Bixby, scatta uno screenshot e condividilo su Twitter”. Torna alla schermata iniziale e trascina l’estremo destro dello schermo verso il centro per questa fonte rendere visibile il pannello.

Per le sue potenzialità, Windows 10 va poco d’accordo con i dischi meccanici, a causa delle scarse velocità di trasferimento. Sarebbe molto più idoneo l’utilizzo di un solid state drive, più comunemente conosciuto come SSD, ma se non volete effettuare questo cambiamento, potete ricorrere a degli escamotage. Certamente vi starete chiedendo come fare a sapere se il vostro hard disk è occupato al 100%? Vi basterà digitare la seguente combinazione di tasti Ctrl+Shift+Esc, per poter accedere al pannello Gestione delle attività. Fatto questo, selezionare il task Dettaglie noterete subito la voce Disco. Se questi risulta totalmente occupato e di colore rosso, bisogna intervenire prontamente.

Eliminare il disordine e arrestare i programmi attivi che occupano le risorse della memoria e della CPU può aiutare, reinstallare Windows è anche un modo veloce per liberarci da tutti quei programmi inutili installati chissà quando che si avviano ad ogni avvio di windows. All’interno dell’installazione ti verrà chiesto di seguire delle istruzioni, ossia dei passaggi necessari che diano il via all’inserimento di Windows 10. Con un disco fisico invece, non avremo bisogno della penna usb, ma soltanto di un lettore DVD che ci permetterà di leggere correttamente il disco di installazione. Accendiamo il PC, mentre il disco è inserito, e si avvierà il programma di installazione. A tal proposito, ti ricordo che utilizzare un sistema operativo vecchio, oppure non aggiornato, comporta un maggior rischio da parte di attacchi dall’esterno.

Soluzione Definitiva A Nomi E Percorsi File Troppo Lunghi In Windows 10

Una volta nella cartella, eliminiamo il collegamento facendo clic con il tasto destro e selezionando “Elimina” e controlliamo se è stato rimosso anche dalla barra delle applicazioni. Il modo più semplice che troviamo per ancorare un’icona alla barra delle applicazioni è selezionare con il puntatore del mouse, tenerlo premuto e poi trascinandolo sulla barra dove lo lasceremo cadere. In questo modo l’icona rimarrà aggiunta alla barra fino a quando non decideremo di rimuoverla. Windows 10 permette di lavorare a livello di categorie per riuscire a liberare spazio inutile e migliorare le prestazioni del proprio computer. Sotto ogni categoria è riportato un valore numerico che mostra la quantità di spazio utilizzato e, se lo spazio è abbastanza grande, è presente una barra colorata. Windows 10 ha risolto molti dei problemi che Microsoft aveva avuto con il suo sistema operativo, a partire dall’interfaccia utente e dall’usabilità.

La protezione anti manomissione è una funzione di sicurezza di Microsoft Defender che impedisce a utenti, programmi e malware di effettuare modifiche alle impostazioni di sicurezza come Protezione in tempo reale, Protezione Cloud e altro. Quando questa protezione è attivata anche programmi come l’Editor del Registro di sistema, la linea di comando, PowerShell e l’Editor dei criteri di gruppo vengono bloccati dai potenti mezzi di Microsoft Defender Antivirus. Puoi applicare le modifiche ai Criteri di gruppo in maniera immediata immediatamente senza riavviare il sistema. Per farlo apri la finestra “Esegui” con la scorciatoia WIN + R e digita gpupdate.exe nel campo compilabile.

Non Solo Registrazione Dello Schermo Ma Anche Video Editing

Se vuoi attivare Windows 10 come nell’esempio precedente, ti mostreremo come attivare Windows 10 nel 2022 con codice Product Key/licenza digitale/CMD. Puoi anche utilizzare gli strumenti di registrazione integrati in altri programmi per registrare il tuo schermo, come Microsoft Office PowerPoint e QuickTime Player. Queste app sono progettate principalmente per altre attività, ma consentono anche di acquisire video sullo schermo. Per rimuovere la filigrana e altre limitazioni di prova, è necessario acquistare Screen Recorder.